- Advertorial & DMCA Protected -

Azione immediata! SmartBit Boost sta potenziando i guadagni dei partecipanti! Assicura il tuo posto prima che l'invito private scada! ⚠️ 05:00

Profitto della piattaforma NET:
$466,837,090
Reddito totale degli utenti
$193,389

Solo 13 posti rimasti per i nuovi utenti!

Blog

Cosa sono i contratti intelligenti?

La tecnologia blockchain evolve costantemente e diventa sempre più attraente per gli utenti comuni e gli investitori istituzionali. Ecco perché la domanda su cosa siano i contratti intelligenti interessa sempre più persone che vogliono capire questo algoritmo automatizzato per l’esecuzione di termini. Continua a leggere per capire come funziona e per cosa viene utilizzato più spesso al giorno d’oggi.

Ci sono 3 ere della valuta: basata sulle materie prime, basata sulla politica e ora, basata sulla matematica.

Chris Dixon

Perché i contratti intelligenti sono importanti?

È necessario essere costantemente informati sulla criptovaluta per massimizzare le proprie informazioni e rimanere aggiornati. Grazie a questo, ti chiederai rapidamente cosa siano i contratti intelligenti e capirai i benefici di tali meccanismi:

  • Riduzione dei costi. Tutto grazie alla capacità di verificare il rispetto dei termini e delle condizioni in modo automatizzato. Questo riduce i costi degli avvocati, dei notai e degli altri partecipanti ai contratti classici;
  • Esecuzione veloce. Grazie alle peculiarità del meccanismo, la transazione viene chiusa nello stesso momento in cui tutte le condizioni sono considerate soddisfatte. Questo riduce i costi e aumenta l’efficienza;
  • Trasparenza e immutabilità. Tutti i record salvati rimangono per sempre, garantendo così l’onestà e l’equità di ogni transazione senza eccezioni.

Con tutto questo, è possibile ottenere risultati di trading impressionanti nel minor tempo possibile. È meglio vedere un esempio di contratto intelligente e usarlo attivamente per la propria attività.

Come funzionano i contratti intelligenti

È anche necessario capire non solo la domanda su cosa siano i contratti intelligenti, ma anche come funzionano esattamente tali meccanismi. Ecco alcune fasi di base del lavoro:

  1. Scrittura del codice. È necessario programmare il contratto, tenendo conto della piattaforma blockchain scelta. Imposti la logica secondo cui il contratto verrà implementato;
  2. Pubblicazione. Il contratto viene quindi caricato direttamente nel sistema blockchain. Una volta fatto ciò, non può essere modificato, diventando disponibile per tutti da visualizzare;
  3. Attivazione. Dopo determinate azioni, il contratto verrà attivato autonomamente e verranno verificate varie condizioni per il soddisfacimento. Se tutto è a posto, il risultato verrà raggiunto;
  4. Esecuzione. L’esecuzione stessa non richiede spesso neanche pochi minuti. I fondi o altri asset vengono trasferiti istantaneamente all’utente che ha soddisfatto le condizioni;
  5. Registrazione del risultato. Il risultato del lavoro viene registrato e diventa quindi fondamentale e immutabile. Grazie a questo, è possibile controllare l’onestà del contratto.

Grazie a questo schema di lavoro semplice e chiaro, sarà piuttosto facile capire cosa siano i contratti intelligenti. La cosa più importante è tenere conto della sicurezza, fare attenzione nella scrittura del codice e capire la dipendenza del contratto stesso dai dati esterni.

Storia dei contratti intelligenti

Il modo più semplice per capire la domanda su cosa siano i contratti intelligenti è immergersi un po’ nella storia e scoprire le loro caratteristiche. Grazie a questo, vedrai il trend dello sviluppo della tecnologia e tutte le caratteristiche che diversi specialisti hanno applicato nella loro epoca. Ecco i principali sviluppi, suddivisi per anno:

  • Anni Novanta del secolo scorso. Questo è stato il periodo in cui è emersa l’idea stessa, anche se la tecnologia non era pronta per essere implementata;
  • 2009. Inizia l’era delle criptovalute quando è emerso finalmente il Bitcoin e ha cominciato a diffondersi;
  • 2013. Con l’emergere di Ethereum, i contratti intelligenti hanno finalmente guadagnato un po’ di popolarità tra la comunità. La blockchain ha permesso la creazione di contratti complessi;
  • 2015. È apparsa un’ambiente di linguaggio completo in modo che la creazione di contratti intelligenti diventasse ancora più accessibile e comprensibile per la maggior parte degli utenti;
  • 2016. La crescita delle DAO, che sono state le prime imprese automatizzate al mondo basate sull’uso di contratti intelligenti. Questo è stato un grande dimostrazione di come la tecnologia potesse essere utilizzata;
  • Gli anni successivi. In seguito, la diffusione del meccanismo è solo aumentata, grazie alla quale sono apparsi nuovi add-on e aumentata la popolarità.

Tutto questo fornisce una comprensione di cosa siano i contratti intelligenti e come siano diventati qualcosa che utilizziamo ora. In particolare, è importante sottolineare la grande attenzione alla sicurezza che deve essere prestata da tutti i professionisti che lavorano con la tecnologia. Un livello più elevato di protezione per gli utenti ordinari può essere raggiunto solo con un’auditing e una testing approfonditi.

Vantaggi e svantaggi dei contratti intelligenti

Quando si discute di quasi qualsiasi contratto intelligente, è possibile identificare immediatamente molti vantaggi che si incontreranno:

  • Automazione. Grazie al meccanismo, è possibile escludere tutti gli intermediari e lasciare solo il cliente e l’esecutore di determinate condizioni. Ciò consente di ridurre la possibilità di errore umano;
  • Riduzione delle spese. I costi stessi sono diminuiti poiché non sono più necessari intermediari. Ciò lascia solo il costo della programmazione del contratto stesso;
  • Aumento della velocità. Qualsiasi transazione per ricompensare il contraente può essere effettuata istantaneamente se l’algoritmo vede che tutte le condizioni sono state correttamente soddisfatte;
  • Precisione del lavoro. È anche un vantaggio crucialmente importante che l’equità e l’accuratezza del lavoro del contratto siano massimizzate. Tutto viene eseguito esattamente come è stato originariamente programmato;
  • Trasparenza. Tutte le informazioni possono essere facilmente accessibili direttamente sulla blockchain. I dati non possono essere modificati o persi in futuro, quindi ogni transazione diventa trasparente.

Ma contemporaneamente, non si possono dimenticare gli svantaggi e le difficoltà che possono presentarsi. Ecco alcuni di essi:

  • Complessità del codice. Creare un programma da soli può essere un compito impegnativo. Inoltre, eventuali errori possono portare a una perdita di capitale;
  • Dipendenza. Saranno necessari consulenti speciali che possano fornire informazioni da fonti esterne;
  • Supporto limitato. È impossibile ottenere chiarimenti o risolvere dispute poiché il programma è stato originariamente scritto e rilasciato sulla blockchain;
  • Problema di scalabilità. La tecnologia stessa comporta un aumento del tempo di elaborazione per ogni transazione se ci sono milioni di contratti da eseguire;
  • Privacy. La blockchain non garantisce la confidenzialità dei dati, anche se nasconde il suo proprietario.

Attualmente, la tecnologia è di massimo interesse per gli investitori e i trader regolari che vogliono lavorare in sicurezza con i propri asset. Pertanto, sia i vantaggi che gli svantaggi dovrebbero essere considerati.

Aree di applicazione dei contratti intelligenti

Possiamo affermare con fiducia che i contratti crittografici possono essere utilizzati in molte aree. Anche adesso le loro applicazioni possono essere trovate o previste presto in:

  • Settore finanziario. Qui, tali contratti aiutano ad automatizzare qualsiasi pagamento, a far rispettare gli accordi nei prestiti;
  • Logistica. Grazie ai contratti crittografici, l’origine di qualsiasi carico o merce può essere tracciata;
  • Immobiliare. Il costo del trasferimento dei diritti di proprietà può essere pagato tramite contratti crittografici. Questo riduce la necessità di creare documenti cartacei;
  • Industria dei videogiochi. Anche i contratti crittografici possono essere utilizzati per gestire vari asset digitali nei videogiochi.

Molti utenti hanno già iniziato a lavorare con varie varianti di tali contratti. Questo consente di automatizzare i processi e ridurre significativamente la possibilità di frodi. Pertanto, l’interesse per il meccanismo non scomparirà mai.

Se le criptovalute avranno successo, non sarà perché dà potere a persone migliori. È perché dà potere a istituzioni migliori.

Vitalik Buterin

Tutte le blockchain hanno contratti intelligenti?

Capire cosa siano i contratti crittografici ti permetterà di ottenere molti più vantaggi di quanto sembri. La cosa principale da ricordare è che attualmente non tutte le piattaforme li supportano. Ecco alcune delle principali differenze:

  • Con supporto contrattuale. Queste includono Ethereum, che supporta completamente un ambiente di linguaggio per la creazione di contratti;
  • Senza tale supporto. In questo caso, blockchain classiche come Bitcoin, che sono state create prima che venissero sviluppati ambienti complessi, sono considerate;
  • Soluzioni intermedie. Piattaforme individuali possono offrire solo tipi limitati di contratti che possono essere eseguiti solo in determinate condizioni.

In ogni caso, questa distinzione dipende dal modello di business della blockchain stessa. Al momento, Ethereum è il più interessante. Pertanto, ti consigliamo di capire l’argomento e di utilizzare il meccanismo unico.

Opinione dell’autore

Gli specialisti della piattaforma hanno condotto uno studio approfondito e possono affermare con sicurezza che i benefici dei contratti intelligenti sono piuttosto significativi. Allo stesso tempo, i svantaggi rimangono, così come il fatto che non tutti hanno imparato a utilizzare tali accordi. Ti consigliamo di familiarizzare il più possibile con questo argomento e di comprendere le prospettive e le sfide che attendono questo strumento. Potresti essere tu quello che può utilizzare i contratti intelligenti in modo particolarmente efficace.